fbpx

Botte per un parcheggio, individuati i responsabili dopo quasi un anno

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Rissa Parcheggio

Dopo quasi un anno di indagini, i Carabinieri di Porto Recanati sono riusciti ad identificare gli aggressori che il 16 maggio scorso aggredirono un trentenne di Treia in seguito ad un litigio nato per l’occupazione di un parcheggio davanti la Farmacia Comunale. Il ragazzo finì in ospedale con una prognosi di 30 giorni.

Erano le 13:00 circa quando vicino Piazza Brancondi quattro persone aggredirono prima verbalmente e successivamente con calci e pugni il ragazzo per poi allontanarsi di fretta per non essere individuati.

I carabinieri dopo molte ricerche sono risalti a 3 dei 4 aggressori, si tratta di un 26 enne di Osimno, di un 22 enne di Porto Recanati e della sua compagna di 29 anni.
Per i due uomini è scattata una denunciati per concorso in lesioni mentre la donna è stata denunciata per favoreggiamento avendo cercato di depistare i carabinieri.

Chi è Riccardo

PortoRecanati.it è una piattaforma di informazione online su Porto Recanati,
La caratteristica di questo blog è che una parte sempre maggiore dei contenuti sono inviati alla piattaforma dai lettori.
Chiunque voglia collaborare inserendo articoli ci Contatti.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Per saperne di più visita Questa Pagina

Visita il Mio Sito Web
Vedi tutti gli Articoli

Articoli Correlati