fbpx

Blitz nei complessi River e House, continua la lotta allo spaccio di stupefacenti

Polizia di Stato

Nel pomeriggio di Venerdì 4 Maggio, un soggetto sospetto è stato fermato e perquisito dalla polizia intenta nel portare a termine i servizi denominati “Vento della Libertà”. Il trentunenne afghano aveva tentato di defilarsi al fine di evitare la pattuglia, ottenendo il risultato opposto, infatti gli sono state trovate diverse bustine per un totale di 14 grammi di eroina destinati…

Leggi Tutto

Scappa dalla Fiera di San Ciriaco un Commerciante Abusivo

Mercato Cittadino Porto Recanati

Durante la Fiera di San Ciriaco ad Ancona sono stati aumentati i controlli riguardanti l’abusivismo. Un cittadino di origini senegalesi, domiciliato all’Hotel House di Porto Recanati, è stato soggetto ad un controllo da cui è emersa la sua irregolarità, data la mancanza di documenti e l’invalidità del suo permesso di soggiorno. Ad aggravare la sua situazione si aggiunge la resistenza…

Leggi Tutto

Roberto Mozzicafreddo a “Piazza Pulita” per parlare dell’Hotel House

Roberto Mozzicafreddo PiazzaPulita

Ieri sera a Piazza Pulita sulla 7 è andato in onda un servizio sull’Hotel House. Il servizio, effettuato con lo stile della trasmissione, ha messo in evidenza le problematiche del condominio. Presente in studio il Sindaco Roberto Mozzicafreddo che era già stato intervistato, all’interno del Comune, alcuni giorni prima. L’intervistatrice voleva a tutti i costi indurre il Sindaco ad intervenire…

Leggi Tutto

Arrestati quattro albanesi per il quintale circa di marijuana trovata in spiaggia a giugno

Droga Porto Recanati

Durante la mattina del 29 giugno 2017 i carabinieri avevano trovato arrenati sulla spiaggia di Porto Recanati 915 chili di marijuana raccolta in circa trenta imballi per un valore di circa 5 milioni di euro, un motoscafo, 28 taniche di benzina da 20/30 litri, 4 bottiglie d’acqua, un giaccone, un paio di scarpe, un paio di sandali, una maglia e altri quattro imballi…

Leggi Tutto

Mendicanti aggressivi, anziane impaurite

Verso le ore 11 di ieri mattina degli extracomunitari in cerca di elemosina hanno importunato donne, sopratutto anziane, nei pressi di Piazza della Vecchia Pescheria, vicino al museo del mare. Gli interessati, due uomini di colore, importunavano i passanti per avere dei soldi, arrivando addirittura a strattonare e spintonare le “vittime”, che poco mancava che cadessero a terra. Secondo la…

Leggi Tutto

Preso l’autore dei furti seriali alle attività commerciali

Arresto PortoRecanati

E’ stato trovato l’autore di alcuni dei vari furti avvenuti nel mese di Febbraio a porto Recanati. Il ladro è un tunisino clandestino di 26 anni, ed è stato identificato da una ferita procurata alla gamba durante l’ultimo furto. Il ragazzo, nei giorni scorsi, aveva tentato di fare un colpo alla parruchieria Valentina Hair in piazza Buenos Aires e mentre…

Leggi Tutto

Confezionavano dosi all’Hotel House nonostante espulsi dall’Italia

Cocaina Droga

A seguito di controlli da parte dei Carabinieri all’Hotel House, sono stati individuati tre pakistani in un appartamento al 16° piano che doveva essere vuoto. I Pakistani sono stati sorpresi con 6 grammi di eroina e una ventina di altre sostane utili per il taglio delle dosi. Sono stati anche trovati in possesso di altro materiale riconducibile allo spaccio. I…

Leggi Tutto

Sorpresi con stupefacenti al Porto di Numana

Coltello Sequestrato

Nei pressi del Porto Turistico di Numana, un’auto con a bordo 3 ragazzi residenti di Porto Recanati, è stata fermata ed ispezionata, l’altro ieri notte, dai Carabinieri di Numana. L’ispezione del veicolo e dei ragazzi, piuttosto nervosi dal controllo dei militari, ha portato al rinvenimento, sotto un sedile anteriore, di un contenitore di cellophane contenente 5,5 grammi di marijuana e…

Leggi Tutto

“La vostra casa sta per esplodere”, così un falso dipendente ASTEA truffa due pensionati

Venditori Porta a Porta Ladri

Una coppia di anziani sono stati truffati da un falso dipendente ASTEA con la scusa di un errore nell’allaccio, fatto poco prima, che aveva convogliato gas metano nelle tubature dell’acqua che poteva provocare un’esplosione. Il truffatore ha disperso in aria del gas per convincere la coppia a staccare il quadro elettrico e per scongiurare l’esplosione ha cercato di convincerla ad…

Leggi Tutto