fbpx

Condannati tre pakistan accusati di aver tentato di uccidere un loro connazionale

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Giudice Tribunale

I fatti risalgono al 27 ottobre del 2015 quando secondo l’accusa tre cittadini di origine pakistana, Ali, Razwan e Anwer, avevano picchiato con calci, pugni, bottiglie rotte e un coltello un loro connazionale all’Hotel House, tentando di ucciderlo.

Questa mattina si è concluso il processo a loro carico per il quale erano accusati di tentato omicidio.

L’accusa aveva chiesto una condanna per tutti gli imputati a pene dai 12 ai 13 anni.

Il Giudice del tribunale di Macerata li ha assolti dall’accusa di tentato omicidio condannandoli “solo” per lesioni aggravate infliggendo una pena di 3 anni e 3 mesi per Ali e Razwan e 3 anni per Anwar.

Gli avvocati degli accusati avevano ottenuto che il Tribunale disponesse una perizia dalla quale era emerso che il giovane non era mai stato in pericolo di vita a seguito delle ferite riportate.

Chi è Riccardo

PortoRecanati.it è una piattaforma di informazione online su Porto Recanati,
La caratteristica di questo blog è che una parte sempre maggiore dei contenuti sono inviati alla piattaforma dai lettori.
Chiunque voglia collaborare inserendo articoli ci Contatti.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Per saperne di più visita Questa Pagina

Visita il Mio Sito Web
Vedi tutti gli Articoli

Articoli Correlati