fbpx

Conosciamo Barbara Luconi candidata per Portorecanati a Cuore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...

Barbara LuconiQuali sono i principali motivi che ti hanno convinto a candidarti per ricoprire la carica di Consigliere del Comune di Porto Recanati?

“I motivi che mi hanno spinto a candidarmi sono stati principalmente tre:

  1. a) l’essere stata contattata da amici facente parte del gruppo e con loro condividere sorprendentemente la stessa linea di pensiero sul come amministrare un paese;
  2. b) perché fino ad ora mi sono impegnata nella scuola e nel quartiere e credo che sia giunto il momento di fare di più;
  3. c) perché credo in quello che faccio, sostenuta dalla mia famiglia e da tutti coloro che mi conoscono.”

 

Quali pensi siano le priorità da affrontare e i principali problemi da risolvere per questa città?

“Le priorità di questo paese sono, secondo me, la sicurezza,  essendo di Scossicci-Del Sole, la tutela della costa, questione Hotel House,  e attuare delle politiche giovanili, sportive e culturali che possano aiutare i nostri ragazzi a vivere la città in modo più adeguato e dignitoso, il tutto unito ad un’attenzione per il decoro urbano e cura del verde che possa rilanciare il turismo. A parte tutto non saprei dare delle priorità perché ognuna di esse richiedono ormai da troppo tempo una soluzione.”

Parlaci un po’ di te: qual’é attualmente la tua attività lavorativa e anche considerando le tue capacità e competenze professionali quale contributo pensi di poter dare per migliorare la città di Porto Recanati? Qual’é il settore (viabilità, turismo, lavori pubblici, ambiente, sport, sociale cultura) a cui ti piacerebbe dedicare maggiormente le tue energie se verrai eletto?

“Ho 49 anni sono sposata e mamma di tre ragazzi, sono laureata in Economia e Commercio. Ho smesso di lavorare per occuparmi della mia famiglia. Sono cresciuta in una famiglia in cui il volontariato è di casa, infatti fin da giovanissima ho prestato servizio di volontariato in Croce Azzurra. Sono stata per tre anni presidente del quartiere Scossicci-Del Sole e attualmente ricopro l’incarico di tesoriere. Nella scuola ho molteplici incarichi i più importanti dei quali sono una presenza attiva nel Comitato Mensa di circa 8 anni. Il Comitato è un organo istituzionale interno al Comune, che si occupa di monitorare sulla qualità della mensa e proporre progetti alimentari importanti per la salute dei nostri figli. Sono da circa 7 anni presidente del Consiglio d’Istituto dell’I.C. Medi, che è l’organo decisionale e d’indirizzo politico della scuola. Quindi in tutti questi anni credo di aver maturato una buona conoscenza dell’apparato amministrativo, in virtù del fatto che spesso mi trovo ad interagire con esso, della scuola e delle problematiche giovanili. Mi piacerebbe occuparmi della scuola, del quartiere e delle politiche giovanili dato il mio retaggio.”

Quali sono i punti forti del programma elettorale della lista e del candidato Sindaco che sostieni?

“Ritengo che i punti di forza del nostro programma possano sintetizzarsi in collaborazione, sinergie e rispetto. Il nostro candidato Sindaco è sicuramente capace, esperto e collaborativo.”

Qual’é il tuo giudizio su quanto fatto finora dalle Amministrazioni precedenti per Porto Recanati?

“La troppa distanza tra chi amministra e chi è amministrato.”

Articoli Correlati