fbpx

Consiglio Comunale 28/11/2014

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Movimento Cinque Stelle Porto Recanati

Per fare chiarezza sul voto a favore dell’avvocatura pubblica:  (sul perché avrei votato a favore)

Premesse:
1. il nostro (M5S) voto sul Burchio è stato dato su proposte di deliberazioni basate esclusivamente su due relazioni dell’avvocato Berti;
2. L’autotutela avviata dal Comune è stata impostata sul lavoro dell’avvocato Berti;
3. Il consigliere Comunale 5 stelle si è assicurato prima del Consiglio Burchio, perché anche se non espressamente detto, trapelava nella relazione del Berti Bis di farlo. (si evince nell’ultima pagine della relazione in risposta alle osservazioni in cui tutto viene rimandato alla decisione del consiglio);
4. La richiesta di adesione alla Convenzione di avvocatura unica di Gabicce è antecedente alla data del Consiglio di ieri e la Conferenza dei Rappresentanti degli Enti convenzionati aveva già deliberato favorevolmente all’adesione del comune di Porto Recanati alla Convenzione;
5. Tale scelta è stato dichiarato essere impostata per il conseguimento delle ECONOMIE DI SPESA, e visto che trattasi di Avvocatura Pubblica i costi saranno più’ contenuti per l’Ente.

Conclusioni:

Avrei votato a favore motivando ampiamente quanto sopra sintetizzato. Per coerenza ritengo che se il Burchio sosterà nei tribunali se ne debba occupare l’avvocato al quale il Movimento ha detto si con il voto sul Burchio.
Ho ribadito che andrà monitorata l’attività di tale Avvocatura per renderne pubblici i risultati anche in direzione dell’economia di spesa.
Ho chiesto di utilizzare bene quanto previsto dall’art. 14 della convenzione punto 1 “Al fine di verificare i risultati della gestione del servizio in forma associata è costituita una Conferenza dei rappresentanti degli Enti convenzionati, alla quale partecipano gli organi di vertice dell’Amministrazione o loro rappresentanti”. Art. 2 TALE CONFERENZA VIENE CONVOCATA DAL RAPPRESENTANTE DELL’ENTE INTERESSATO IN QUALSIASI MOMENTO IN CUI SE NE RAVVISI LA NECESSITA’.
Avrei poi argomentato la possibilità per l’Ente di uscire dalla Convenzione in caso di non risultato in base a quanto stabilito dall’ qrt. 17 della convenzione stessa al punto 2 “ E’ AMMESSA LA FACOLTA’ DI RECESSO ANTICIPATO DALLA CONVENZIONE DA PARTE DEGLI ENTI CONVENZIONATI, CON PREAVVISO DI MESI TRE”.

Spero di avere chiarito i dubbi, ho studiato quella delibera attentamente in tutti gli allegati e il nostro voto in base alla posizione presa precedentemente sarebbe stato obbligato (si)
E’ stata la posizione sul Burchio le accuse e minacce dei numerosi ricorsi che avrebbero portato l’Ente a una scelta di tal tipo.
Mi sembra strano che chi non volesse il Burchio oggi si sia trovato contrario all’adesione all’Avvocatura pubblica della quale l’avvocato Berti ne è il Capogruppo Responsabile. Grazie

 

Articoli Correlati