fbpx

Incontro in comune con l’ATO per la depurazione delle acque dei fiumi Potenza e Musone

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
PortoRecanati Fiume Musone e Fiume Potenza

Il comune si sta attivando per riottenere la Bandiera Blu dialogando con gli enti di competenza che si occupano degli scarichi che inquinano a monte dei fiumi che poi sfociano nelle acque di Porto Recanati. Per quanto riguarda il fiume Potenza e il fiume Musone la competenza è dell’ATO n.3.

La scorsa settimana Francesco Fiordomo, presidente dell’ATO insieme al direttore Massimo principi hanno avuto un lungo incontro in Comune con il Sindaco Mozzicafreddo e il Vice Sindaco Ubaldi in merito appunto alla depurazione da parte dei comune limitrofi proprio per capire chi sono i responsabili dell’inquinamento.

All’ATO il Comune di Porto Recanati ha chiesto di conoscere i dati dei monitoraggi dei due fiumi e di sapere quali Comune non sono provvisti di depuratori e sverzano le loro acque lungo il tragitto.

E’ ora che Porto Recanati smetta di pagare per colpe non sue.
Si guarda quindi con ottimismo alla stagione 2017 che sarà determinate per ottenere la Bandiera Blu nel 2018.

Chi è Riccardo

PortoRecanati.it è una piattaforma di informazione online su Porto Recanati,
La caratteristica di questo blog è che una parte sempre maggiore dei contenuti sono inviati alla piattaforma dai lettori.
Chiunque voglia collaborare inserendo articoli ci Contatti.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Per saperne di più visita Questa Pagina

Vedi tutti gli Articoli

Articoli Correlati