fbpx

La risposta del Sindaco alle polemiche di Alternativa Civica

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Roberto Mozzicafreddo

Ci corre l’obbligo di fare chiarezza rispetto alle polemiche di Alternativa Civica per la nostra partecipazione a Tipicità a Fermo e alla Fiera di Primavera.

A Tipicità partecipiamo da anni ed è una eccezione considerando che per la massima parte i partecipanti sono della provincia di Fermo. Noi l’abbiamo sempre ritenuta una validissima vetrina e abbiamo, anche quest’anno, partecipato con uno stand. Per chi non lo sapesse gli stand costano a seconda della grandezza e noi ne abbiamo preso uno piccolo. E’ assolutamente ovvio che in quello spazio non è stato possibile cucinare e servire il brodetto in modo adeguato. Le cozze invece sono state, e non è la prima volta, molto gradite e sono sparite nel giro di pochi minuti tra gli apprezzamenti degli avventori. Grazie all’Associazione Pescatori che si è prestata ancora una volta. Il Dott. Guido Cittadini e Giacomo Gaspari dell’Ufficio Turismo, dopo aver allestito lo stand, sono stati presenti dall’apertura alla chiusura. Sono stati distribuiti migliaia di depliant pubblicitari di Porto Recanati. Durante le due giornate sono state presenti l’assessore Angelica Sabbatini ed il consigliere Pina Citaroni, il sabato, e il vicesindaco Rosalba Ubaldi, la domenica.

Lo stand è stato anche meta di molti cittadini portorecanatesi, alcuni dei quali, scusate eh, hanno approfittato delle sedute per riposarsi durante il giro alla fiera.

Va ricordato anche che, poichè le degustazioni iniziano alle 17, la frequenza prima di quell’ora è minima in tutta la Fiera.

Per quanto riguarda la Fiera di primavera che è giunta alla sua 16° edizione (prima si chiamava Fiera della Donna) va rilevato che :
1° era stato chiaramente detto ai partecipanti che non era possibile usufruire dell’attacco alla luce pubblica. Lavori in tal senso verranno fatti prima dell’estate, ma l’attuale situazione è la stessa identica degli anni scorsi.
2° Nonostante le condizioni avverse del mattino, nel pomeriggio la Fiera si è rivelata un grande successo di pubblico tanto che non c’era neanche un parcheggio libero e la fila per entrare in città arrivava alla strada dei pali.
Infine suona molto strano che AC si chieda il significato della Fiera di Primavera quando proprio il massimo esponente di AC sia stato, seppure per solo un anno scarso, assessore al commercio ed abbia fatto parte di una Giunta che, anche nel 2015, ha partecipato a Tipicità.

Articoli Correlati