“La vostra casa sta per esplodere”, così un falso dipendente ASTEA truffa due pensionati

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 5 (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5.)
Loading...
Venditori Porta a Porta Ladri

Una coppia di anziani sono stati truffati da un falso dipendente ASTEA con la scusa di un errore nell’allaccio, fatto poco prima, che aveva convogliato gas metano nelle tubature dell’acqua che poteva provocare un’esplosione.

Il truffatore ha disperso in aria del gas per convincere la coppia a staccare il quadro elettrico e per scongiurare l’esplosione ha cercato di convincerla ad isolare tutto l’oro e gli altri monili in nichel in un sacchetto di plastica.

La coppia insospettita hanno cercato di chiamare i carabinieri ma all’improvviso un’esplosione provocata da un petardo (appurato da rilevamenti successivi dei carabinieri) ha provocato un fuggi fuggi generale ed il ladro, con rapidità, ha strappato dalle mani della donna il sacchetto ed è fuggito all’esterno dove lo aspettava un complice in sella ad una moto.

 

Commenti Facebook

commenti

Chi è Riccardo

PortoRecanati.it è una piattaforma di informazione online su Porto Recanati,
La caratteristica di questo blog è che una parte sempre maggiore dei contenuti sono inviati alla piattaforma dai lettori.
Chiunque voglia collaborare inserendo articoli ci Contatti.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Per saperne di più visita Questa Pagina

Vedi tutti gli Articoli

Articoli Correlati

Lascia un Commento

4 + 6 =