fbpx

L’amministrazione Comunale ringrazia i tanti volontari impegnati per il terremoto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Amministrazione Comunale Porto Recanati

Una settimana fa’ è iniziata anche per noi l’emergenza legata al sisma che ha colpito in modo particolare le comunità dell’alto maceratese per quanto riguarda l’ospitalità ai tanti cittadini di quelle terre martoriate che all’improvviso hanno dovuto abbandonare non solo le abitazioni ma anche le soluzioni temporanee che erano state approntate dopo le precedenti scosse.

Porto Recanati ha risposto, come sempre nelle emergenze, al meglio. Spontaneamente, senza aver avuto bisogno di chiamare nessuno o rispondendo solo a messaggi via web, una moltitudine di persone ed associazioni si sono immediatamente messe all’opera, senza distinzione alcuna tra di loro. Il numero dei volontari, singoli o in associazione, è stato talmente alto che è stato necessario coordinare direttamente tutta l’attività mediante il COC (Centro Operativo Comunale).

Il Sindaco, in considerazione che il Coordinatore pro tempore del Gruppo Comunale di Protezione Civile, Domenico Maccari, è impegnato, sia come operatore che come cittadino colpito egli stesso dal sisma nella sua città, ha provveduto – dopo consultazione con i livelli regionali – a nominare un vice Coordinatore per la durata dell’emergenza sisma, nella figura di Emanuela Addario che vanta esperienza in situazioni emergenziali ed ha effettuato corsi specifici di disaster manager.
Ogni attività, ogni professionalità messa a disposizione, ogni comunicazione riguardante le necessità degli ospiti come quelle dei nostri concittadini, come pure le disponibilità di chi intende mettere a disposizione o il loro tempo o le loro abitazioni, debbono necessariamente passare tramite COC (tel. 071 7599798).

Le varie associazioni stanno svolgendo al meglio, senza risparmiarsi, il compito attribuito.

A tutte, senza alcuna distinzione, GRAZIEEEE !

Un grazie particolare, in attesa di farlo in modo ufficiale in una prossima occasione, vogliamo farlo a tutti quei ragazzi minorenni che hanno approfittato della chiusura delle loro scuole per dedicarsi senza limitazione di energie e tempo a raccogliere gli articoli richiesti, a censirli, controllarli, catalogarli, suddividerli e preparare gli scatoloni che hanno consentito ai nostri ospiti di poter avere il necessario dopo essere scappati dalle loro abitazioni solo con quanto indosso al momento della scossa.
Li citiamo con sincero affetto e con certa gratitudine, senza rispettare neppure l’ordine alfabetico e senza che l’ordine dato abbia alcun significato. Dal primo all’ultimo sono tutti da abbracciare.

GRAZIE Silvia Delle Foglie, Paola Valzar, Genny Grilli, Eleonora Clementi, Lavinia Guercio, Giovanni Campolo, Leonardo Zannotti, Riccardo Corvatta, Elena Zingaretti, Chiara Zingaretti, Elena Aliota, Carlo Bartoli, Paolo Cingolani, Achraf Zardahi, Martina Di Girolamo, Lorenzo Rizzo, Leonardo Cifola, Ludovica Pierini, Miriam Maggiori, Francesca Messina, Giuseppe Rombini, Lorenzo Tiseni, Chiara Napoli, Aurora Napoli, Letizia Cloro, Elena Pierini, Luigi Aurino, Niccolò Lucangeli, Chiara delle Foglie, Luca Spinelli, Christian Valzar.

E speriamo di non aver dimenticato qualcuno, nel qual caso provevderemo successivamente ad integrare l’elenco.

Vi è grata la città di Porto Recanati e vi sono grati i circa 2.000 ospiti che tra i campeggi (800), le altre strutture ricettive e gli appartamenti stanno cercando di superare la paura e la disperazione per quanto loro capitato.

Non riusciamo a scrivere quotidianamente perchè impegnati su mille fronti, ma nei prossimi post, illustreremo la situazione per la cui normalizzazione siamo tutti impegnati.
GRAZIE davvero a tutti !!!!

Rosalba Ubaldi, vice sindaco a Porto Recanati.

Chi è Riccardo

PortoRecanati.it è una piattaforma di informazione online su Porto Recanati,
La caratteristica di questo blog è che una parte sempre maggiore dei contenuti sono inviati alla piattaforma dai lettori.
Chiunque voglia collaborare inserendo articoli ci Contatti.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Per saperne di più visita Questa Pagina

Visita il Mio Sito Web
Vedi tutti gli Articoli

Articoli Correlati