fbpx

Monossido di Carbonio: Tragedia sfiorata all’Hotel House

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Hotel House Ambulanza

Mamma e quattro figli minorenni: un’intera famiglia è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale di Civitanova  per un’intossicazione da monossido di carbonio. L’incidente è accaduto ieri sera poco prima della mezzanotte in un appartamento al 14° piano dell’Hotel House. Sul posto sono intervenute 4 ambulanze, i Vigili del Fuoco, gli agenti della polizia locale e i carabinieri per gli accertamenti di rito.

Il malfunzionamento della “stufa”

A provocare l’incidente domestico è stato il malfunzionamento di un rudimentale braciere a carbone usato per produrre calore, che ha saturato i locali dell’appartamento di gas letale e inodore. Per fortuna, la mamma si è resa conto ed è riuscita a raggiungere la porta d’ingresso per chiedere aiuto facendo entrare anche aria fresca in casa. Ormai però i bambini erano intossicati e privi di coscienza.

I primi a prestare soccorso, è stata una famiglia tunisina che abita sullo stesso pianerottolo che sentendo i lamenti della donna è accorsa portando in salvo lei e i 4 bambini che erano svenuti a terra.

Tutti hanno accusato forti mal di testa, vertigini, giramenti di capo, senso di nausea e vomito. I medici del 118 li hanno trasportati d’urgenza in ospedale, dove resteranno per una serie di accertamenti.

Se i componenti il nucleo familiare fossero stati colti nel sonno, per loro non ci sarebbe stato scampo.

Articoli Correlati