fbpx

Palio di S.Giovanni, anche quest’anno c’è stato un MA!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Palio San Giovanni Quaritere Scossicci

Da 2 ore è finita l’edizione 2016 della corsa al Palio storico di San Giovanni Battista, che ha visto la Squadra del Quartiere Scossicci – Del Sole arrivare seconda, a pochissimo dalla Ciurma del Quartiere Centru proclamata vincitrice.

RELATIVAMENTE ALL’ESITO DELLA CORSA

Anche quest’anno c’è stato un MA!

La Squadra del Quartiere Centru ha presentato atleti che avevano i pantaloni della divisa di gara abbondantemente sopra il ginocchio, mentre – a mente di Regolamento (art. 7 [1]) – tutti i partecipanti alla Corsa devono indossare esclusivamente maglia e pantaloni forniti dall’Ente organizzatore (in caso d’inadempienza è prevista una penalità di 60 secondi); i pantaloni dovranno essere arrotolati, non tagliati, e il loro bordo inferiore dovrà obbligatoriamente rimanere (anche durante la gara) al di sotto del ginocchio (in caso d’inadempienza è prevista una penalità di 30 secondi). Le relative verifiche sono affidate a tutti i Giudici di gara.

Pertanto, alla Squadra del Quartiere Centru andava applicata dai Giudici di gara almeno una penalità di 30 secondi per aver indossato pantaloni il cui bordo inferiore (sembrerebbe neanche arrotolato) che, durante la gara, non rimaneva sotto il ginocchio, lasciando la gamba più libera e creando un ingiusto vantaggio al corridore. Tale penalità avrebbe relegato il Centru in 2^ posizione e consegnato il Palio 2016 al Quartiere Scossicci – Del Sole i cui atleti indossavano pantaloni arrotolati obbligatoriamente al di sotto del ginocchio.

Si rappresenta che il Presidente del Quartiere Scossicci – Del Sole ha proposto ricorso scritto al Presidente dell’Ente Palio e del Comitato Tecnico Organizzativo per sollevare la problematica ma che nessuna risposta è stata fornita sulla questione sollevata. (Si ricorda che il Regolamento di gara disciplina, all’art.16, la procedura per presentare il ricorso prevedendo un tempo massimo di 20 minuti dall’arrivo dell’ultima staffetta….. forse noi di Scossicci – Del Sole siamo troppo lenti).

RELATIVAMENTE ALLA SQUADRA, ALL’ALLENATORE ED AI SOSTENITORI

Il risultato raggiunto è stato frutto del massimo impegno sia dei 15 atleti che hanno dato il massimo sia dell’allenatore Paolo MICHELINI che ha permesso loro di correre sopra i propri limiti ed ha dato animo e grinta al gruppo, dimostrando che non servono i fuoriclasse della strada per fare una gara stupenda ma che bastano impegno, dedizione e fare squadra.

Questa è la vittoria più importante del 2016 per la Ciurma del nostro Quartiere (nella foto): “fare gruppo e tirare fuori il meglio dalle persone semplici che si hanno a disposizione”.

Infine, un ultimo ringraziamento va ai numerosissimi sostenitori presenti ed ai 59 esercizi nel Quartiere che hanno voluto offrire un piccolo contributo per permettere di organizzare un degno festeggiamento “culinario” alla Ciurma.

[1][1] Art. 7 commi 2, 4, 5, 7 del Regolamento della corsa per il Palio storico di San Giovanni Battista ediz.2016: “Tutti i partecipanti alla Corsa dovranno indossare esclusivamente (…) la maglia e i pantaloni forniti dall’Ente organizzatore. L’inadempienza alla sopraddetta regola comporta la penalità di 60 secondi. I pantaloni dovranno essere arrotolati, non tagliati, e il loro bordo inferiore dovrà obbligatoriamente rimanere (anche durante la gara) al di sotto del ginocchio. Sono vietati i tagli laterali. L’inadempienza a detta regola comporta una penalità di 30 secondi. (…) Le verifiche di quanto sopra esposto saranno affidate a tutti i Giudici di gara.

Nota del Quartiere Scossicci – Del Sole arrivato secondo

Articoli Correlati