fbpx

Pizzaiolo reclama stipendio ma viene arrestato

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Carabinieri Scossicci

Il contratto di lavoro si era concluso da qualche mese, ma, quando è stato il momento di ritirare la busta paga, l’ex dipendente ha iniziato a minacciare il titolare dell’attività reclamando diverse mensilità arretrate.

Tutto questo davanti ai clienti così il titolare, che nega ogni debito verso l’uomo, visto che il tunisino non si calmava, ha chiamato il 112.

Nonostante l’arrivo dei Carabinieri di Civitanova, il tunisino ha continuato a perdere le staffe e addirittura ha iniziato ad insultare anche loro così si sono visti costretti ad ammanettarlo e portarlo in caserma.

E’ finito con un arresto e non con i soldi che avrebbe voluto, il contenzioso tra un ragazzo 25emme di origine Tunisina, e il titolare di una noto locale del litorale Nord, in zona Scossicci, di Porto Recanati

Articoli Correlati