fbpx

Nuovo regolamento musica e vendita bevande in bottiglie di vetro

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Musica e Bevande

Grandi novità messe in vigore grazie alla firma del sindaco Roberto Mozzicafreddo con l’ordinanza numero 115 che riguarda le emissioni sonore e musicali.

Previsto lo stop alla musica dopo la mezzanotte e mezzo in centro, un’ora dopo nelle zone nord e sud e prevista una proroga di 30 minuti nei fine settimana; il limite decibel è fissato a 50, divieto di vendere bevande da asporto in bottiglie e contenitori di vetro con una eventuale multa tra i 500 e i 3000 euro.

Tale normativa è prevista dal 1 maggio al 30 settembre.

Negli esercizi abilitati alla piccola somministrazione di cibo e bevande sono autorizzati l’intrattenimento musicale con piccoli spettacoli, anche se la vicinanza delle strutture tra loro crea frastuono; inoltre nelle strutture vicino a casa di riposo sono consentiti solo leggeri sottofondi musicali fino alla mezzanotte e mezzo.

Per quanto riguarda invece concerti e attività che implicano l’utilizzo di una forte attrezzatura di amplificazione, sono previste le autorizzazioni correlate di valutazione sull’impatto pubblico, con orari misti tra mattino pomeriggio e sera.
Anche in questo caso divieto di vendere bevande n contenitori di vetro o bottiglie sempre con lo stesso rischio di multe.

Articoli Correlati