fbpx

Venerdì 21 Novembre: giornata nazionale Eco-Schools alla “E. Medi”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Centro estivo per bambini

Venerdì a Porto Recanati si terrà un importante appuntamento con la natura all’interno della giornata nazionale Eco-Schools e della festa dell’albero.
La giornata, dedicata alle scuole, promuove un programma di sensibilizzazione ed educazione alle risorse rinnovabili e sostenibili, spiegando tutto ciò che serve sapere per gestire al meglio le risorse ambientali presenti sulla Terra.

La giornata non è dedicata soltanto a bambini e ragazzi, ma anche ad adulti e famiglie, con la presenza delle autorità locali, la festa lanciata per la prima volta nel 1994, quest’anno giunge alla sue ventesima edizione, grazie all’impegno della FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale – ndr) e al supporto della Commissione Europea.

Riportiamo la dichiarazione di Italo Canaletti, assessore ai Servizi Ecologi del Comune:
“Come Amministratore Comunale con l’Istituto Comprensivo E. Medi abbiamo intrapreso questo percorso che porta oggi, anche grazie al prezioso aiuto del Prof. Camillo Nardini, referente per le Marche di eco-school, ad acquisire la Bandiera Verde quale momento importante della progettazione generale di Istituto denominata Ambientiamoci con Gusto, che racchiude importanti azioni di tutela ed educazione ambientale, oltre alla promozione della realtà culturale locale. Un traguardo che rappresenta un ulteriore attestazione delle azioni di promozione e formazione sui temi della tutela ambientale, con l’obiettivo di educare nuovi e responsabili cittadini del domani. Da questo punto di vista, siamo disponibili alla condivisione di ulteriori obiettivi da raggiungere con chiunque abbia a cuore i temi della sostenibilità ambientale. Per noi è fondamentale la condivisione di un progetto duraturo con la scuola, per un’efficace opera di sensibilizzazione dei giovani a partire dai banchi di scuola. E proprio per dare un segnale tangibile, venerdì 21, saranno piantati 5 nuovi alberi da frutto”.

Articoli Correlati