fbpx

Consiglio Comunale: Amministrazione 1, Opposizione 0! Occorre più controllo e preparazione?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Consiglio Comunale Porto Recanati

Consiglio comunale, presenti una ventina di persone (per fortuna delle opposizioni). L’atmosfera si fa immediatamente rovente. Le opposizioni ancora prima che inizi la seduta chiedono che venga stralciato il punto cinque all’ordine del giorno. Di fatto s’instaura una discussione tra minoranze e opposizione che il Segretario identifica quale mozione delle minoranze. Mozione che poi sarà votata con esito sfavorevole per chi l’ha “promossa”. Le opposizioni lamentano un ritardo nella consegna della documentazione sugli argomenti da trattare. Lagnanze risultate infondate. I documenti sono stati consegnati nei tempi prestabiliti. Neppure la recriminazione sul fatto che nei termini di consegna dei documenti fossero inclusi il sabato e la domenica è servita alle minoranze quale motivo concreto di protesta. Il “regolamento” non prevede che i giorni prefestivi e festivi siano esclusi dal conteggio. Conseguentemente il “regolamento” è stato rispettato. Se poi quelle regole non vanno bene, si può proporre di cambiarle, ma fintanto che ci sono, vanno seguite senza se e senza ma. La protesta non si placa, un consigliere dell’opposizione abbandona temporaneamente l’aula. La maggioranza espone sui punti all’ordine del giorno. Le cose sulle quali le opposizioni avrebbero potuto chiedere chiarimenti e avere avuto buon gioco sarebbero state molte, ma ormai la tensione è alle stelle e le condizioni per ponderati ragionamenti non sono delle migliori. Anziché buttarla in “rissa”non sarebbe stato meglio chiedere agli amministratori come mai la Fondazione Banca delle Marche, salvata solo poco tempo fa dal fallimento con i soldi dei cittadini, si è ritrovata a elargire 26.000 euro al Comune? Perché questo giro di denaro pubblico? E ancora se quei soldi erano stati destinati per la mostra archeologica “Storia di un paesaggio di età romana rivelato, Potentia e la valle del Potentia tra l’Appennino e l’Adriatico”come mai saranno spesi in maggior misura per altre cose quali un nuovo server, la pulizia delle spiagge ecc.? Non avrebbero potuto chiedere come mai soltanto ora si sono accorti di un avanzo d’amministrazione pari a 150.000 euro da poter spendere? Non sarebbe stato opportuno domandare che senso avesse prevedere una spesa di 40.000 euro per il risanamento conservativo paramenti murari esterni del Cinema Kursaal, quando non si sa ancora la destinazione di quella struttura? A detta della vice sindaco quei quarantamila euro saranno comunque recuperati, poiché saranno messi nella base d’asta. Questo è credibile o è solo un espediente per fare tacere l’opinione pubblica? Un consiglio comunale bruttissimo, che è culminato nella fuoriuscita di tutte le opposizioni a eccezione del portavoce del M5S quando si è passato alla trattazione del punto n. 5 all’ordine del giorno. Anche su questo punto si sarebbero potute fare molte e interessanti osservazioni, ma ormai il tutto aveva preso una brutta piega e purtroppo le opposizioni ne sono uscite male, quasi avessero preferito buttarla in caciara in quanto assolutamente impreparati. Amministrazione 1 opposizione zero.

Articoli Correlati