fbpx

La Addario fa chiarezza e mettere fine alla querelle nei sui confronti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Emanuela Addario

In seguito alle varie polemiche di questi giorni riguardanti l’incompatibilità con l’esercizio della sua professione alla candidatura di Emanuela Addario, vice coordinatrice pro-tempore della Protezione Civile e corrispondente locale del Resto del Carlino, nominata dalla giunta Mozzicafreddo per entrare a far parte del nuovo Consiglio di Amministrazione della Farmacia Comunale, la Addario cerca di mettere fine a tutta questa querelle con questo “mini-comunicato stampa”:

“Dopo un intensa giornata trascorsa a leggere le varie teorie di Pitagora mi concedo anch’io il mio mini-comunicato stampa. A seguito di quanto scritto su giornali e testate on line faccio presente che non ho accettato alcun incarico riguardante il cda della farmacia comunale né tantomeno accetterò per poi dimettermi .
Nella vita ho scelto di scrivere e questo continuerò a fare, senza vincoli, come ho sempre fatto. Ho messo a disposizioni le mie minime competenze in materia di protezione civile esclusivamente per la fase emergenza del terremoto con un incarico di vice coordinatore, ratificato dal sindaco e scelto dal gruppo. E anche questo non è un incarico istituzionale, né tantomeno politico.
Non sento il bisogno di coordinare o ricoprire incarichi importanti. La vita mi ha dato il più bel incarico, quello di mamma, al quale non dirò mai di no. Per il resto state sereni, ancora ragiono e so leggere le norme di deontologia professionale. Dedicatevi al cenone di Capodanno che è più edificante! Auguri. Emanuela Addario”

Articoli Correlati