fbpx

Venerdì il PD si riunirà nel primo incontro Post-Burchio.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti. Media: 5,00 su un totale di 5)
Loading...
Partito Democratico PortoRecanati

Venerdì buona parte della classe politica di Porto Recanati, farà la staffetta tra Palazzo Volpini e la sede del Partito Democratico.
Difatti, nel pomeriggio, alle 17:30 ci sarà il Consiglio Comunale dove si dovrà approvare l’adesione all’Ufficio Unico di Avvocatura Pubblica del Comune di Gabicce Mare (dove si trova l’avv. Berti, che ha formulato il “Berti 2” riguardo alla questione del Burchio), che permetterà al Comune di Porto Recanati di mettere al sicuro l’amministrazione Montali da ricorsi da parte della Coneroblu per il respingimento della costruzione del “Gran Resort Porto Recanati”.

L’amministrazione Montali, sembra decisa a tutelarsi con ogni mezzo contro la pioggia di cause che di quì a breve pioverà sul Comune di Porto Recanati, che porta però a porsi una domanda lecita: quanto costerà al Comune e quindi alla cittadinanza, questa lunga ed estenuante serie di ricorsi?

Dopo il Consiglio Comunale, il PD si riunirà nella sede “Di Vittorio”, con tutto il direttivo che si ritroverà faccia a faccia dopo la lacerazione dello scorso Consiglio Comunale che ha visto la bocciatura della Variante del Burchio.
Il PD dovrà decidere se confermare la figucia o meno del Primo Cittadino Montali (che in ogni caso avrebbe i numeri per procedere anche senza l’appoggio del Partito Democratico), e i rapporti con l’assessore Dezi e la consigliera Stefanelli, dopo le votazioni date Venerdì scorso.

La riunione non sarà aperta al pubblico.

Articoli Correlati